Anna è il mio nome.
Anna è il nome che vorrei sentire pronunciare dalle sue labbra tutte le volte che mi passa accanto, lasciandomi ancora insieme al vuoto, il SUO PROFUMO.
Anna è mare, onde, conchiglie, cielo,tramonti, albe, margherite, rose, girasoli, papaveri, orchidee, viole del pensiero, peonie, musica, libri, poesie, arte, colori, azzurro, pennelli.
Anna vuole amarsi ed amare.

Anna è speranza!
©punticardinali.
"« Ti posso rivedere? » Ha chiesto.
C’era un tenero nervosismo nella sua voce.
Ho sorriso. «Certo.»
«Domani?» ha chiesto.
«Come corri» ho detto. «Non vorrai sembrare troppo impaziente.»
«È ben per quello che ho detto domani» ha detto. «Io vorrei rivederti stanotte. Ma sono disposto ad aspettare tutta la notte e molta parte di domani.»”
— Colpa delle stelle, J. Green (via sat-guray)
©
>